Invesit

Piani Operativi di Sicurezza (POS) e D.U.V.R.I.

 

Il P.O.S. o anche piano operativo di sicurezza, è quel documento che il datore di lavoro dell'impresa esecutrice redige, in riferimento al singolo cantiere interessato, (ai sensi dell'articolo 17 comma 1, lettera a) del D.Lgs. 81/2008. Il P.O.S., contrariamente al piano di sicurezza e coordinamento, che in alcuni casi non è obbligatorio redigere, deve essere sempre redatto da tutte le imprese che entrano in un cantiere temporaneo o mobile per svolgere il proprio lavoro. L'obiettivo del Piano operativo di sicurezza (POS) è quello di descrivere le attività da compiere e le misure di sicurezza prese in termini:

- organizzativi; 
- procedurali e tecnici; 
- i lavoratori ed i responsabili che partecipano alle attività ed hanno mansioni e responsabilità. 

 L'invesit srl provvede, a tal proposito, come di competenza, alla stesura del P.O.S. attraverso un preliminare sopralluogo in fase di insediamento e predisposizione degli apprestamenti in sede di avvio delle lavorazioni soggette a regolamentazione in ambito sicurezza sul lavoro di proprietà di terzi (committente).

 

Il D.U.V.R.I. deve essere elaborato qualora una ditta esterna intervenga nell'unità produttiva per effettuare lavori di manutenzione o impiantare cantieri temporanei non soggetti all'obbligo di stesura del Piano di Sicurezza e Coordinamento, in conformità a quanto disposto dal dall'art. 26 del D.Lgs. 81/2008. Il datore di lavoro committente promuove la cooperazione ed il coordinamento di cui al comma 2, elaborando un unico documento di valutazione dei rischi che indichi le misure adottate per eliminare o, ove ciò non è possibile, ridurre al minimo i rischi da interferenze. (art. 26, comma 3 del D.Lgs. 81/2008) La redazione di tale documento, quindi, deve essere promossa dall'azienda committente, sia essa pubblica o privata; quest'ultima è tenuta a contattare il proprio fornitore ed attivare tutte le procedure necessarie che portino alla definizione del DUVRI. L'invesit srl predispone il DUVRI per qualsiasi tipo di attività, e provvede alla redazione di una serie di allegati che determinano il rapporto costi minimi per la sicurezza che le diverse ditte a cui viene consegnato il DUVRI deve rispettare per poter espletare attività e servizi secondo contratti d'appalto o altro genere con personale che non lavora alle dirette dipendenze de committente, meglio denominato in tal caso soggetto/stazione appaltante.

 

Sicurezza luoghi di lavoro

Decreto legislativo 81/08

DVR: Documento di valutazione dei rischi

Responsabile della sicurezza Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

RSPP

Responsabile del Servizio di Prevezione e Protezione

Piano di sicurezza aziendale

Valutazione dei rischi in azienda

Formazione sicurezza sul lavoro in Umbria-Lazio

Progettazione conformità impianti elettrici

DUVRI